EXPO Milano 2015

In questa pagina trovate tutte le notizie e gli aggiornamenti sulla partecipazione del BPW Club Ticino alle manifestazioni legate a EXPO Women Global Forum

            
 

7 ottobre 2015
Il futuro è STEAM anche (e soprattutto!) per le donne.

Dagli Stati Uniti all'Europa i dati parlano chiaro: il futuro formativo e professionale delle società globalizzate, sempre più competitive e tecnologiche, si giocherà nei settori STEAM (Science, Technology, Engineering, Arts, Mathematics). Sempre i dati, ci dicono anche, però, che il numero di donne che si avvia a questo tipo di formazione e di competenze continua ad essere sorprendentemente basso. Con importanti ripercussioni economiche, non ultime quelle derivanti dai ritardi accumulati nella chiusura del gap salariale. Nel quadro di "Expo Milano 2015 - Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita", la rete di Expo Donne Forum Globale (EWGF) porta all'attenzione del pubblico il contributo fondamentale delle donne in tutte le aree di produzione, così come la capacità innata di sesso femminile di agire rispettando criteri di sviluppo sostenibile e prestare attenzione ai bisogni delle generazioni future. BPW Club Ticino, insieme con SVIN (Associazione Svizzera di Ingegnere donne) e CFA (Chartered Financial Analyst) Society Italia, credono che, per vincere le sfide del futuro, sempre più donne dovranno essere coinvolte nelle professioni STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics), senza dimenticare il contributo delle arti (Arts), tale da rendere STEAM l'acronimo globalmente ritenuto più all'avanguardia. Perché un numero ancora sorprendentemente basso di donne sceglie una carriera nei settore tecnico-scientifici, coralmente riconosciuti come tra i più promettenti? Affrontare questo tema da diverse prospettive è l'obiettivo della tavola rotonda:

Il futuro è STEAM anche (e soprattutto!) per le donne

Con l'aiuto di un'eccezionale rosa di professioniste e ricercatrici, ci si concentrerà sulla carriera e sulle opportunità nei settori STEAM, che troppo lentamente sembrano aprirsi alle donne e solo recentemente sono riusciti ad offrire modelli di ruolo in grado di raggiungere l'attenzione del pubblico. Ma oltre le grandi eccezioni, le donne ancora faticano per ottenere ciò a cui aspirano, o semplicemente meritano, in questi settori. Quali sono le barriere presenti o, specularmente, quali opportunità sono realmente disponibili per una giovane appassionata di scienza o per una studentessa che desideri intraprendere una carriera in ingegneria chimica o in finanza? Quali sono le migliori pratiche e le raccomandazioni chiave per le aziende e le istituzioni decise a superare le questioni di diseguaglianza o per le giovani donne in fase di scelta del percorso di studi? Può il networking essere di aiuto? Qual è il ruolo svolto dalla segregazione orizzontale delle professioni sul divario salariale tra donne e uomini? Quanto importante è una corretta rappresentazione di queste professioni nei media? Queste e altre domande saranno al centro della nostra discussione, con relatrici internazionali di diversa estrazione e provenienza, impegnate a vario titolo nella promozione delle pari opportunità e, soprattutto, nella posizione privilegiata di testimoniare una personale esperienza nelle professioni STEAM.

 

Di questo si parlerà durante la tavola rotonda promossa da BPW (Business Professional Women) Club Ticino, in partnership con SVIN-Associazione Svizzera delle Donne Ingegnere e CFA Society Italy.

INVITO          PROGRAMMA            ISCRIZIONE

Servizio di trasporto dal Ticino




I NOSTRI PARTNER                              I NOSTRI SPONSOR